Club degli Editori - Il Circolo

Divorare il cielo

Divorare il cielo

AUTORE: Paolo Giordano

PAGINE: 444

CODICE PRODOTTO: 849877

EDIZIONE: EINAUDI

PREZZO EDITORE: 22.00 €

PREZZO OFFERTA: 1.00 €



A 10 anni da La solitudine dei numeri primi che gli valse lo Strega

Sotto il cielo della Puglia, quattro ragazzi legano la propria vita lungo l´arco di un ventennio carico di sogni, dolore e speranza.



Una masseria fra gli ulivi della Puglia è il luogo fuori dal tempo in cui vive la famiglia allargata di Cesare. I suoi figli, Nicola, Bern e Tommaso, vivono in libertà: non frequentano la scuola ma sanno molte cose, non vanno in chiesa ma conoscono le Scritture. Teresa, invece, arriva da Torino e nell´estate dei suoi quattordici anni s´innamora di Bern, intrecciando con i tre un´amicizia fortissima. Prima adolescente e poi donna, la vediamo andarsene e tornare, coltivare la terra e il progetto di una comune ecologista, tenendo a bada l´inquietudine di Bern, il centro magnetico di questa storia. Bern con la sua voglia di possedere qualcosa di assoluto, che si tratti di un´idea, della Natura o di un figlio. In una trascinante storia d´amore e d´amicizia, l´opera più matura di Paolo Giordano.

"Per quelli che ripetono che il romanzo è morto, ecco a quelli Giordano dà uno schiaffo morale".
Sololibri.net

"Nulla, nel romanzo, suona fuori tono: testimonianza di un´operazione di raffinamento e spoliazione, di riduzione all´essenziale".
Corriere.it

Paolo Giordano è nato a Torino nel 1982. È autore di La solitudine dei numeri primi (2008, Premio Strega e Premio Campiello Opera Prima), Il corpo umano (2012), Il nero e l´argento (2014). Ha scritto per il teatro (Galois e Fine pena: ora) e collabora con il "Corriere della Sera".