Club degli Editori - Il Circolo

Beata solitudine

Beata solitudine

AUTORE: Vittorino Andreoli

PAGINE: 288

CODICE PRODOTTO: 854505

EDIZIONE: PIEMME

PREZZO EDITORE: 18.50 €

PREZZO OFFERTA: 1.00 €



Il silenzio come antidoto alla follia del mondo

Contro la mondanità, l´ipocrisia delle relazioni e la dipendenza tecnologica, riscopriamo la dimensione contemplativa del vivere.



Il nostro è un tempo folle. Governati dalla tecnologia, iperconnessi e iperstimolati, abbiamo perso di vista il pensiero e la capacità di guardarci dentro. Immersi nel rumore e schiavizzati dalla velocità, viviamo "in tempo reale": la dimensione dove tutto nasce come semplice risposta a uno stimolo e dove parlare senza pensare attiva parole senza pensieri. C´è però un´azione rivoluzionaria, forse l´unica, che possiamo compiere per invertire la rotta: riscoprire il silenzio e recuperare il contatto con noi stessi. Esplorando la scelta dei monaci, Vittorino Andreoli esorta il lettore a coltivare la dimensione contemplativa della vita, per ritrovare il senso di ciò che siamo e l´armonia con gli altri: un´ecologia dello spirito rivolta al nostro bisogno di solitudine e mistero, "perché una vita pienamente umana non può fare a meno dell´invisibile".

Vittorino Andreoli, psichiatra di fama mondiale, è stato direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona - Soave ed è membro della New York Academy of Sciences. Tra le sue ultime opere: La fatica di crescere, Le nostre paure, Il denaro in testa, L´educazione (im)possibile, Ma siamo matti, La gioia di vivere, La gioia di pensare.