Club degli Editori - Il Circolo

Falso in bilancia

Falso in bilancia

AUTORE: Selvaggia Lucarelli

PAGINE: 204

CODICE PRODOTTO: 870592

EDIZIONE: RIZZOLI EDITORE

PREZZO EDITORE: 17.00 €

PREZZO OFFERTA: 1.00 €



La giornalista si racconta, e ci racconta la sua guerra personale contro il peso

Meglio entrare in una pasticceria che in una taglia 40, confessa la protagonista, seguitissima sui social e in TV.



"Non si è mai troppo ricchi o troppo magriż diceva Coco Chanel interpretando il pensiero di moltissimi. Selvaggia Lucarelli si è sempre concentrata sul peso, essendo afflitta da una fame inestinguibile e dalla tendenza a ingrassare, di cui all’inizio non si rende conto. L’illuminazione arriva a dodici anni, quando cerca di infilarsi i calzoncini di un’amica scoprendo che si fermano a metà coscia. Questa esperienza segna la fine della sua "verginità lipidicaż e nei successivi trent’anni Selvaggia si destreggerà tra i chili di troppo presi in gravidanza, la sperimentazione di ogni dieta sulla piazza e l’amore per un cuoco che la vizia con i suoi manicaretti. Una via crucis complicata dalla presenza dei social, che non perdonano. La soluzione? Prenderla con ironia, come fa l’autrice con il suo divertente libro.

"Le bilance sono strumenti del diavolo e il diavolo, si sa, fa le pentole ma non i coperchi. Che è meglio, così il profumo del coniglio alla cacciatora, mentre cuoce, si diffonde per tutta casaż.

Selvaggia Lucarelli è scrittrice, giornalista per «il Fatto Quotidiano» e protagonista di numerosi programmi TV, tra cui Ballando con le stelle. Dai suoi profili social e sulla prima pagina del «Fatto» scrive con tagliente ironia di politica, media, costume e società. Ha pubblicato il romanzo Che ci importa del mondo (2014), Dieci piccoli infami (2017) e Casi umani (2018).