Club degli Editori - Il Circolo

La libraia che salvò i libri

La libraia che salvò i libri

AUTORE: Kerri Maher

PAGINE: 324

CODICE PRODOTTO: 884577

EDIZIONE: GARZANTI

PREZZO EDITORE: 17.90 €

PREZZO OFFERTA: 1.00 €



Un inno alla letteratura che va difesa a ogni costo

L'affascinante storia della libreria Shakespeare & Company e della donna che ne fu l'anima, Sylvia Beach.

"Parigi è così bella da soddisfare dentro di voi qualcosa che in America ha sempre fame." Parole di Ernest Hemingway, sottoscritte da molti esponenti della cosiddetta "generazione perduta" che, all'indomani della Grande Guerra, ritrovano nella capitale francese lo scintillio della vita che tornava a scorrere. Questo romanzo è dedicato alla donna che si trova inaspettatamente al centro di tale fulgore: Sylvia Beach, proprietaria della Shakespeare & Company, la libreria parigina dove si incontrano e stringono amicizia personalità come Ezra Pound, Gertrude Stein e James Joyce, autore dello "scandaloso" Ulisse che nessuno vuole pubblicare e che anzi, qualcuno vorrebbe proibire. E sarà proprio grazie a Sylvia, per cui i libri significano indipendenza e libertà, che quel capolavoro vedrà finalmente la luce.

Kerri Maher
Ha conseguito un master in belle arti presso la Columbia University ed è fondatrice di «YARN», una rinomata rivista letteraria. Ha insegnato scrittura presso la Fairleigh Dickinson University in New Jersey, prima di trasferirsi in Massachusetts, dove vive con la figlia Elena.

«Da non perdere.»
Booklist

«Un libro che lascia molte riflessioni, che riempie di gioia per il valore dell'amicizia, per la forza dell'amore e della dedizione ad un ideale che contiene».
criticaletteraria.org