Club degli Editori - Il Circolo

Medioevo simbolico

Medioevo simbolico

AUTORE: Michel Pastoureau

PAGINE: 432

CODICE PRODOTTO: 858738

EDIZIONE: LATERZA

PREZZO EDITORE: 20.00 €

PREZZO OFFERTA: 1.00 €



Un viaggio intrigante in un’età dove "tutto è segnoż

Miti e riti, erbari e bestiari, giochi ed emblemi: l’affascinante complessità dell’immaginario medievale.



Il pensiero medievale si sforza di stabilire un legame tra qualcosa di apparente e qualcosa di celato, tra ciò che è presente nel mondo di quaggiù e ciò che ha posto le tre verità eterne dell’Aldilà. Una parola, un animale, una persona possono essere rivestiti di una funzione simbolica e quindi evocare, rappresentare o significare tutt’altro da quello che affermano di essere o mostrare. Animali cristologici (il cervo) o demoniaci (il cinghiale); piante benefiche (il frassino) e malefiche (il tasso); colori positivi (il blu del mantello della Vergine) e negativi (il rosso dei capelli di Giuda): uno dei massimi studiosi internazionali di simbologia ci conduce lungo il sottile filo tra reale e immaginario per mostrarci come un’epoca si sia messa alla ricerca della verità nascosta degli esseri e delle cose. «Un percorso affascinante, colto ma sempre vivace. Un’autentica lezione di metodologia storica.» Le Monde Michel Pastoureau, storico, è directeur d’études all’École Pratique des Hautes Études e titolare della cattedra di Storia del simbolismo in Occidente. Tra le sue più recenti pubblicazioni in italiano, I colori del nostro tempo (2010) e Figure dell’araldica (2018).